Box Office: “Uncharted” resta in testa nel secondo weekend nazionale

Per distorcere le parole del procuratore distrettuale di Gotham City Harvey Dent, è sempre più buio prima dell’alba, specialmente al botteghino. I cinema nordamericani stanno trascorrendo un tranquillo weekend guidato dalle uscite in attesa del grande kahuna all’orizzonte della Warner Bros.’ “Il Batman”. Con l’ascesa del Cavaliere Oscuro ancora a pochi giorni di distanza, “Uncharted” di Sony ha un percorso facile per rimanere in cima alle classifiche nazionali nel suo secondo fine settimana.

L’adattamento della serie di giochi PlayStation di Sony sta reggendo bene, con lo studio che prevede un incasso di 23 milioni di dollari per la sua seconda uscita. Si tratta di un calo del 45% rispetto alla sua apertura di $ 44 milioni, un debutto che ha già superato le aspettative iniziali. Gli spettacoli ad alto budget e gli adattamenti di proprietà famose possono tendere a essere anticipati in termini di incassi al botteghino, quindi un calo inferiore al 50% è una netta vittoria per “Uncharted”. Lo scorso fine settimana, il veicolo d’azione di Tom Holland ha goduto della più grande apertura al botteghino nazionale dall’ultimo film della star, “Spider-Man: No Way Home”, che ha dominato le festività natalizie diventando il terzo film con il maggior incasso nella storia dell’uscita cinematografica nazionale.

Diretto da Ruben Fleischer, regista della duologia di “Zombieland”, “Uncharted” vede l’Olanda nel ruolo del cacciatore di tesori Nathan Drake. Il resto del cast include Mark Wahlberg, Sophia Ali e Antonio Banderas. Il film ha ricevuto recensioni in gran parte negative da parte della critica, ottenendo un punteggio del 40% sul sito web aggregato critico Rotten Tomatoes. Il pubblico è stato più ricettivo; il film ha ottenuto una valutazione CinemaScore “B +”, indicando l’approvazione generale da parte degli acquirenti di biglietti. di varietà Owen Gleiberman è stato in qualche modo clemente, definendolo “un film vivace ma poco sceneggiato e troppo lungo, spinto da attori che vorresti, dopo un po’, avere cose più interessanti da dire e da fare”.

In termini di nuove uscite per il fine settimana, nessuno dei due più grandi debutti del fine settimana sta facendo molto rumore nella sua apertura.

Si prevede che lo “Studio 666” di Open Road Films guadagnerà 2 milioni di dollari da 2.306 sale fino a domenica. Il film è un po’ strano: una commedia horror che vede come protagonisti i membri dei Foo Fighters nei panni di loro stessi. Basato su una storia del frontman della band Dave Grohl, il film di genere segue i Foo Fighters mentre combattono le forze soprannaturali mentre tentano di registrare il loro prossimo album in studio. Anche se “Studio 666” probabilmente non farà molta impressione nella sua uscita cinematografica alquanto sconcertante, il suo materiale estremamente specifico significa che probabilmente dovrebbe trovare una sorta di seconda vita tra i fan dei Foo Fighters.

Si prevede che “Cyrano” di Metro-Goldwyn-Mayer guadagnerà tra $ 1 milione e $ 2 milioni da 797 sale. Dopo un impegno teatrale di dicembre esclusivo a Los Angeles per qualificarsi per i premi, l’adattamento musicale di Joe Wright della classica tragedia romantica è stato sbattuto intorno al calendario delle uscite, con la MGM che alla fine è arrivata a una data di uscita di fine febbraio, probabilmente puntando su nomination all’Oscar che non hanno fatto vieni (anche se il film ha ottenuto un cenno al miglior costume). Con un budget di produzione di 30 milioni di dollari, “Cyrano” ha poche speranze di recuperare tali numeri nella sua corsa teatrale. Il film è interpretato da Peter Dinklage, Haley Bennett, Kelvin Harrison Jr. e Ben Mendelsohn.

La top five del botteghino nazionale sembra essere una ripetizione in punta di piedi della classifica dello scorso fine settimana. “Dog”, che proviene da MGM in associazione con FilmNation Entertainment, ha guadagnato $ 2,47 milioni nel suo secondo venerdì, che segna un calo del 51% rispetto al suo giorno di apertura la scorsa settimana. Il veicolo Channing Tatum è stato una storia di successo al botteghino, già recuperando il budget di produzione di 15 milioni di dollari. Il road movie dovrebbe espandere il suo incasso interno fino a un numero di circa 30 milioni di dollari fino a domenica.

“Spider-Man: No Way Home” ha preso il bronzo, con un misero calo previsto del 27% per il fine settimana. Giunto al suo undicesimo fine settimana di uscita, il mostro MCU non è mai uscito dalle prime tre posizioni delle classifiche nazionali. L’uscita di Sony dovrebbe espandere il suo incasso nordamericano fino a un enorme $ 779 milioni fino a domenica. Con il film di Tom Holland che gode di cali così ridotti di settimana in settimana, ci si chiede se un conteggio interno superiore a $ 800 milioni sia in vista.

Il quarto posto dovrebbe andare a “Death on the Nile” di Disney e 20th Century Studios. Il whodunnit guidato da Kenneth Branagh ha lottato sin dal suo debutto. L’uscita dovrebbe espandere il suo incasso interno fino a $ 32 milioni fino a domenica, un numero molto inferiore al budget di produzione riportato di $ 90 milioni.

“Jackass Forever” della Paramount Pictures completerà la top five, con una proiezione di 2,9 milioni di dollari lordi per il fine settimana. Il successo domestico del film dovrebbe superare i 50 milioni di dollari fino a domenica. Non è troppo malandato per una docucommedia slapstick con un budget di produzione di 10 milioni di dollari.

Leave a Comment