Cheval Blanc Courchevel L’epitome dell’eleganza della montagna

Cheval Blanc Courchevel è probabilmente il palazzo più bello delle Alpi francesi. Nascosto nella rinomata stazione sciistica francese Courchevel in Savoia, Cheval Blanc Courchevel, parte del gruppo LVMH, ha ricevuto il riconoscimento di palazzo nel 2011. Situato nel più grande comprensorio sciistico del mondo “Les 3Vallées”, l’85% del dominio è sopra i 1800 metri, 600 chilometri di piste e uno skipass per le sette località tra cui Meribel, Val Thorens, Les Menuires, la struttura è la meta sciistica più esclusiva.

Facilità di accesso: l’altiporto si trova a circa 5 minuti di auto dall’hotel. Accolto dal magnifico e gigantesco “Cavallo degli specchi” dell’artista contemporaneo Bruno Peinado, l’emblema riflettente del resort dà già il tono del rifugio in legno dello chalet con la sua luminosa facciata color ocra.

Inaugurato nel 2006, Cheval Blanc Courchevel, il primo della collezione Cheval Blanc che comprende St Barths, Randheli alle Maldive, St Tropez e Parigi è stato il riferimento per i seguenti progetti. Concepito come un rifugio contemporaneo e molto accogliente, Cheval Blanc Courchevel offre solo 36 camere e suite. Dietro una tipica facciata di montagna in legno, gli ospiti sperimentano uno chalet molto moderno, estremamente confortevole e ultra raffinato senza artifici.

L’ottimo servizio rispecchia i codici Cheval Blanc, lussuoso, discreto con una meticolosa attenzione ai dettagli, come nel suo design. L’architetto d’interni Sybille de Margerie, che collabora con Cheval Blanc dall’inizio dell’avventura, descrive gli interni della proprietà come “un lusso di dimensione immateriale e di comodità non ostentata”. “Ci siamo impegnati a progettare la proprietà in modo diverso da quello che esisteva in montagna, abbiamo infranto i codici”. Un pioniere dell’ospitalità di montagna dove predomina la decorazione rustica e di montagna. “È una proprietà che devi vivere, per farla tua”, disse l’architetto. All’interno della proprietà, Sybille de Margerie ha mescolato materiali inediti come il vetro di Murano o il marmo di Zerbano, texture e colori che richiamano emozioni. Ha associato colori vivaci come il verde anice, l’ultravioletto, l’arancio pepsi o il rosso papavero con il grigio brunastro, il colore caratteristico di Cheval Blanc.

Ogni dettaglio è stato pensato con cura e nessuna concessione è stata fatta al comfort. Cheval Blanc eccelle in tutti i campi, è sia molto elegante che estremamente confortevole. Passeggiando all’interno, qua e là, numerosi riferimenti poetici: gufi di legno musicali in bagno per aiutarti a rilassarti nella vasca da bagno, pecore impagliate nei corridoi per un tocco umoristico e tanti dettagli per sorprendere gli ospiti come un posto dedicato negli spogliatoi per appendere l’attrezzatura da sci e gli scarponi da neve.

Spettacolare Area Benessere

È sicuramente la stazione termale più spettacolare delle Alpi francesi. Cheval Blanc e Guerlain hanno unito tutti i superlativi del freddo, dell’alta quota e degli sport invernali per offrire trattamenti esclusivi su misura per ogni ospite. Che tu abbia bisogno di rilassarti o di rafforzare e ringiovanire la tua pelle, ogni trattamento è fatto per te. Un’esperienza speciale è stata creata in esclusiva per Cheval Blanc Courchevel. L’esperienza Winter Wonderland della durata di 50 minuti ti invita nel cuore delle montagne e ti avvolge in incantevoli rituali. Questo rituale ti porta sopra le vette più alte e ti avvolge nel comfort rilassante di un morbido soprabito bianco. Un vero sogno.

L’area benessere offre una piscina a sfioro con specchi, bagni termali, jacuzzi e la banya russa all’aperto offre un’esperienza multisensoriale con vista sui pini innevati e sugli sciatori che scivolano lungo le piste. Inoltre, presso l’Hair Room Service, il famoso parrucchiere francese John Nollet offre un approccio olistico e contemporaneo per i tuoi capelli. Sarai sdraiato durante il rituale dello shampoo per un ultimo momento di relax. Per gli ospiti che non sciano, il dinamico personal trainer offre una vasta gamma di sport sia in palestra che nella piscina riscaldata. Dal pilates, all’acquagym, alle aquabike e persino al nuoto sincronizzato, avrai l’imbarazzo della scelta per allenarti e rilassarti. L’atmosfera serena dell’intera area benessere invita a un profondo relax in un ambiente molto contemporaneo.

Alta esperienza gastronomica

Le 1947. Prende il nome dall’annata più prestigiosa di Chateau Cheval Blanc, le 1947 è l’unico ristorante di Courchevel con tre stelle Michelin. Lo chef francese Yannick Alléno supervisiona il luogo eccezionale e offre una cucina moderna con un’elevata identità. Un’avventura molto gustosa e sorprendente intorno al tema della Savoia. Lo chef Yannick Alléno fa la sua magia con i prodotti locali nel rispetto dei terroir e dell’altitudine. Un’incredibile esperienza gastronomica in un ambiente sereno, splendidamente progettato da Sybille de Margerie, dove legno, pietra, pelle, porcellana sono in armonia. Solo 22 ospiti possono gustare l’innovativo menù serale.

Al piano terra, il Restaurant de Cheval Blanc Courchevel, decorato dal celebre architetto newyorkese Peter Marino, è vivace e molto elegante. Durante il giorno, gli ospiti possono gustare il menu di Yannick Alléno che offre una cucina creativa, con il suo mondo vegetale. Il ristorante si apre sul Jardin Alpin.

Cheval Blanc Courchevel ha completamente reinventato le vacanze in montagna. E soprattutto vivere l’esperienza è la chiave per capire cosa rende Cheval Blanc così diverso dalle altre proprietà. Devi sentire il luogo attraverso i tuoi sensi per capire questo palazzo assolutamente unico.

.

Leave a Comment