Everton: Toffees sospende gli accordi di sponsorizzazione con tre società russe dopo l’invasione dell’Ucraina | Notizie di calcio

L’Everton ha sospeso tutte le attività commerciali e di sponsorizzazione con le società russe USM, Megafon e Yota con effetto immediato sulla scia dell’invasione del Paese dell’Ucraina.

Il club della Premier League rimuoverà tutta la segnaletica e i messaggi relativi all’USM, di proprietà del miliardario Alisher Usmanov, intorno al club e al campo di allenamento. Megafon sponsorizza le magliette da donna del club, che ora saranno rinominate.

Anche il programma della giornata dei Toffees verrà ristampato senza alcun riferimento alla sponsorizzazione sostenuta dalla Russia. Sky Sport Notizie capisce che l’intera mossa di rebranding costerà al club circa £ 500.000.

Una dichiarazione dell’Everton recita: “Tutti all’Everton rimangono scioccati e rattristati dagli eventi spaventosi che si stanno svolgendo in Ucraina.

“Questa tragica situazione deve finire al più presto e ogni ulteriore perdita di vite umane deve essere evitata.

“I giocatori, lo staff tecnico e tutti coloro che lavorano all’Everton stanno fornendo pieno supporto al nostro giocatore Vitalii Mykolenko e alla sua famiglia e continueranno a farlo”.

La notizia arriva dopo che il parlamentare laburista Chris Bryant ha detto ai Toffees di porre fine al loro coinvolgimento con il miliardario Alisher Usmanov, che non è ufficialmente coinvolto con l’Everton, ma la sua azienda USM ha sponsorizzato il campo di allenamento del club, mentre un altro, Megafon, era lo sponsor principale della maglia dell’Everton Women.

Il 68enne lunedì si è visto congelare i beni dall’Unione Europea in risposta all’invasione russa dell’Ucraina.

Parlando alla Camera dei Comuni, Bryant ha dichiarato la scorsa settimana: “Alisher Usmanov è già stato sanzionato dall’UE ma non ancora dal Regno Unito. Ma sospetto che sarà presto nella lista del Regno Unito e l’Everton dovrebbe sicuramente tagliare i legami con lui già.”

Usmanov ha rilasciato una dichiarazione martedì tramite la Federazione internazionale di scherma di cui era presidente dal 2008. La dichiarazione diceva: “Il 28 febbraio 2022 sono diventato l’obiettivo delle misure restrittive imposte dall’Unione europea.

Utilizza il browser Chrome per un lettore video più accessibile

Il parlamentare laburista Chris Bryant ha invitato l’Everton a porre fine ai suoi legami commerciali con il miliardario Alisher Usmanov

“Ritengo che tale decisione sia ingiusta e le ragioni utilizzate per giustificare le sanzioni sono una serie di accuse false e diffamatorie che danneggiano il mio onore, la mia dignità e la mia reputazione aziendale.

“Utilizzerò tutti i mezzi legali per proteggere il mio onore e la mia reputazione. Con la presente sospendo l’esercizio delle mie funzioni di Presidente della Federazione Internazionale di Scherma con effetto immediato fino al ripristino della giustizia”.

“L’Everton ha scelto di non aspettare”

Kaveh Solhekol di Sky Sports News:

Utilizza il browser Chrome per un lettore video più accessibile

La squadra di calcio dell’Everton ha sospeso tutti gli accordi commerciali con le società russe USM, Megafon e Yota con effetto immediato a causa dell’invasione dell’Ucraina da parte del Paese.

“Lo sfondo di tutto questo è Alisher Usmanov, che è il proprietario di tutte quelle società, che è stato sanzionato dall’Unione Europea e anche dagli Stati Uniti.

“Usmanov è un partner commerciale di lunga data di Farhad Moshiri, proprietario dell’Everton Football Club, ed è anche – secondo l’UE – un oligarca filo-Cremlino con legami particolarmente stretti con Vladimir Putin.

“L’Everton non ha aspettato fino a quando Usmanov è stato sanzionato dal governo del Regno Unito per fare questo passo per porre fine al loro accordo di sponsorizzazione con questi paesi. Lo hanno fatto da soli, oggi”.

Mykolenko colpisce i giocatori della Russia

Il difensore ucraino dell’Everton Mykolenko, che i Toffees hanno promesso di continuare a sostenere nella loro ultima dichiarazione, ha colpito i giocatori russi per il loro silenzio sull’invasione dell’Ucraina in una dichiarazione imprecatoria.

Il difensore, arrivato all’Everton dalla Dynamo Kyiv a gennaio, ha abbracciato il suo collega internazionale Oleksandr Zinchenko prima dello scontro del Manchester City con l’Everton sabato.

Vitaliy Mykolenko dell'Everton durante l'azione per l'Everton in FA Cup.
Immagine:
Vitaliy Mykolenko dell’Everton ha colpito i giocatori russi questa settimana

Ma mentre il sostegno del mondo del calcio per l’Ucraina è stato diffuso, Mykolenko, nato a Cherkasy, è furioso perché non si è esteso ai giocatori della squadra di calcio russa.

In un post pieno di imprecazioni su Instagram nella sua lingua madre, il 22enne ha chiamato il capitano della Russia Artem Dzyuba e ha detto che i giocatori “non sarebbero mai stati perdonati” per le loro azioni.

Il post sulla sua storia su Instagram diceva: “Mentre tu puttana e i tuoi stronzi calciatori tacete, @artem.dzyuba, i civili vengono uccisi in Ucraina. Tu e, soprattutto, i tuoi figli sarete rinchiusi nelle vostre s *** buco per tutta la tua vita. E ne sono sinceramente felice. Non sarai mai perdonato.

Il post di Mykolenko è arrivato il giorno dopo che FIFA e UEFA hanno sospeso la Russia da tutte le competizioni, poche settimane prima che avrebbero dovuto affrontare la Polonia nella semifinale degli spareggi della Coppa del Mondo.

Segui l’Everton con Sky Sports

Segui tutte le partite dell’Everton della Premier League in questa stagione con i nostri blog live sul sito Web e sull’app di Sky Sports e guarda gli highlights delle partite gratuitamente poco dopo il tempo pieno.

Vuoi l’ultimo Everton? Aggiungi il nostro segnalibro Pagina delle notizie dell’Evertonguardare Le partite dell’Everton e Gli ultimi risultati dell’Evertonguarda Obiettivi e video dell’Evertontieni traccia del Classifica della Premier League e guarda quali giochi dell’Everton stanno arrivando in diretta su Sky Sport.

Ottieni tutto questo e molto altro, comprese le notifiche inviate direttamente sul tuo telefono, scaricando il file Sky Sports Scores app e impostando l’Everton come la tua squadra preferita.

Ascolta la migliore reazione della Premier League e l’analisi degli esperti con il Calcio essenziale e Gary Neville podcast, tieniti aggiornato con il nostro dedicato Centro trasferimentisegui gli account social di Sky Sport su Twitter, Instagram e Youtubee scopri come prendi Sky Sport.

Leave a Comment