Mertesacker e Wilshere sul record di Nwaneri | Caratteristica | Notizia

Il giocatore più giovane nella storia della massima serie inglese è un laureato a Hale End, e questo è motivo di grande orgoglio per Per Mertesacker e per tutti coloro che sono coinvolti nell’accademia.

In effetti, Ethan Nwaneri ha battuto diversi record quando è arrivato – all’età di 15 anni e 181 giorni – all’ultimo minuto della nostra vittoria per 3-0 in casa del Brentford. Lo ha reso il nostro giocatore più giovane in assoluto in tutte le competizioni, quasi un anno intero più giovane di Cesc Fabregas quando ha debuttato a 16 e 177 giorni in Coppa di Lega contro il Rotherham United nell’ottobre 2003.

Ha anche superato Harvey Elliot come il più giovane giocatore della Premier League e ha battuto un record che era rimasto in piedi dall’agosto 1964: il giocatore più giovane di tutta la massima serie di calcio in questo paese. Ciò è stato tenuto da Derek Foster di Sunderland, che Ethan ha battuto per soli tre giorni.

Riponendo la sua fiducia nella nazionale inglese under 17, Mikel Arteta ha ribadito ancora una volta la sua fiducia nella politica giovanile del club e il manager dell’accademia Per ha affermato che ha avuto un effetto a catena positivo in tutte le fasce d’età.

“Mikel ha dato a tutti un messaggio potente”, ha detto. “Devo dire quanto è sceso. Ho visto video delle squadre under 9 e under 10 che tifavano per Ethan a Hale End quando è arrivato. I giocatori che avrebbero iniziato il suo stesso viaggio, nell’accademia di base, lo stavano incoraggiando. Così, all’improvviso, è diventato un modello e un’influenza positiva per i giovani giocatori.

“È semplicemente fantastico vedere, questo è ciò di cui siamo orgogliosi, che possiamo mostrare progressi, che possiamo mostrare percorsi. È stato un momento di grande orgoglio, prima di tutto per sé e per la sua famiglia. È anche un riflesso di ciò che è questo club, di cosa tratta l’accademia.

“Molti giovani che entrano nell’accademia sognano di giocare per l’Arsenal Football Club e lui ha realizzato quel sogno. È stato un momento di orgoglio per noi come accademia”.

Sebbene Cesc fosse il nostro giocatore più giovane in precedenza, non ha avuto quell’onore per noi in Premier League. Lo ha stabilito Jack Wilshere, all’età di 16 e 256 giorni, quando ha fatto il suo debutto contro il Blackburn Rovers nel 2008. Ora, ovviamente, Jack è l’allenatore capo della nostra squadra under 18, la fascia d’età in cui Ethan è recentemente passato.

“Dobbiamo dare molto credito a tutti a Hale End”, ha detto Jack. “Tutti quelli che lo hanno aiutato e sostenuto nel corso degli anni. Ci sono alcune persone che sono davvero orgogliose, e io sono una di loro, ma sono in giro da un paio di mesi, e un po’ la scorsa stagione.

“Quindi ringraziamo tutti quelli di Hale End per il loro supporto e il loro duro lavoro. Ora fa parte della mia squadra, uno dei miei giocatori, quindi gli darò tutto il supporto e la guida di cui ha bisogno”.

E Jack, dopo aver percorso lui stesso questa strada, è uno di quelli intorno a lui che può aiutarlo a guidarlo, soprattutto quando i riflettori dei media inevitabilmente si intensificano.

“Una cosa che ho imparato abbastanza rapidamente – forse non abbastanza in fretta, ma guardando indietro ora me ne rendo conto – ci sono molte persone nel club che hanno a cuore i suoi migliori interessi”, ha aggiunto Jack.

“Deve ascoltarli. Deve in qualche modo bloccare il rumore. So che ha una buona famiglia intorno a lui, il che è stato importante anche nel mio caso. Tieni i piedi per terra. Ma è il tipo di ragazzo che lo farà. È un ragazzo davvero motivato.

“Penso che [giving young players a chance] fa parte della tradizione dell’Arsenal Football Club.

“È stato un grande giorno per l’intero club e speriamo di poterlo utilizzare come ispirazione per i ragazzi dell’Hale End, ma anche per i ragazzi qui che sperimentano l’allenamento ogni giorno e cercano di spingere con la nostra prima squadra”.

Copyright 2022 The Arsenal Football Club plc. L’autorizzazione a utilizzare le citazioni di questo articolo è concessa subordinatamente all’attribuzione di un credito appropriato a www.arsenal.com come fonte.

Leave a Comment