Scholes nomina la star di Man Utd che entra nell’undici di Liverpool; fa scorrere in coppia

Paul Scholes ha nominato l’unica star di Man Utd che si sarebbe esibita nel Liverpool o negli undici titolari del Man City, e nel frattempo ha dato un colpo a un duo dei Red Devils.

Man Utd sta attualmente operando in una sfera diversa da Man City e Liverpool. I Red Devils si accontenteranno di strappare il quarto posto e guardare sulla buona strada per andare cinque stagioni complete senza un trofeo.

Al contrario, Liverpool e Man City sono coinvolti in una accesa corsa al titolo. E pochi sarebbero sorpresi di vedere la coppia condividere campionato, FA Cup, Coppa di Lega e Champions League tra di loro.

I Red Devils sono in un altro periodo di transizione con il boss ad interim Ralf Rangnick al timone. Il club spera però di nominare Mauricio Pochettino in estate Il Real Madrid potrebbe ancora far fallire quel pensiero.

Se nominato, Pochettino avrebbe la libertà di rivedere l’attuale squadra dello United a sua immagine. Tuttavia, è probabile che l’allenatore che prenderà il comando sarà senza l’unico giocatore che Scholes pensa possa entrare negli undici del Liverpool o del Man City: Paul Pogba.

Il francese, 28 anni, è in scadenza di contratto in estate. Al momento, ci sono poche indicazioni che scriverà nuovi termini.

I giocatori avversari vogliono Fred e McTominay “tutto il giorno” – Scholes

Ora, parlando con Produzioni della Premier League (tramite il Liverpool Echo), a Scholes è stato chiesto quali giocatori del Man Utd, se ce ne sono, sarebbero stati gli undici titolari dei loro rivali. Nella sua risposta, Scholes ha dato un colpo al duo diffamato Fred e Scott McTominay quando ha affermato che i giocatori avversari preferirebbero affrontare quella coppia “tutto il giorno”.

“Pogba nella sua forma migliore lo farebbe”, ha detto il leggendario centrocampista. “E’ indicativo di quello che sta facendo il club. Ogni giocatore è incoerente. Le persone che gestiscono il club sono incoerenti in quello che stanno facendo.

“Sono stato un grande critico di Paul, ma se sei un giocatore avversario che va all’Old Trafford e giochi contro Fred e McTominay – ‘tutto il giorno’.

“Ora, non sai cosa otterrai con Paul. Ma quando è nel suo gioco, è brillante.

“Ma quando non lo è, allora contro il tuo Liverpool e il Man City, potresti lottare in quelle aree. Dove andrà il Man United l’anno prossimo per sostituirlo?


Le 10 migliori stelle della Premier League per il maggior numero di gol: nona stella di Man Utd, quarta Salah, top di Watford


Il Real Madrid complotta il furto di Man Utd

Nel frattempo, il Real Madrid si è unito alla caccia con il Manchester United per l’allenatore del Paris Saint-Germain Mauricio Pochettino, secondo un rapporto.

Quello è secondo il Daily Mailche affermano che i giganti della Liga Madrid sono pronti a provare a rubare Pochettino all’Old Trafford.

Allo stesso modo crescono i dubbi sul futuro di Carlo Ancelotti con i Blancos. È tornato a Madrid solo la scorsa estate, lasciando l’Everton in uno sviluppo straordinario.

Il Mail giornaliera afferma che il Real, insieme al Tottenham, ha chiesto informazioni su Pochettino la scorsa estate prima di prendere Ancelotti. Tuttavia, il PSG era fermamente convinto che l’argentino sarebbe rimasto.

Tuttavia, il panorama è cambiato per entrambi gli allenatori. C’è davvero un “senso crescente” che Man Utd o Real Madrid saranno in grado di catturare Pochettino questa volta.

Il presidente del Real Madrid Florentino Perez sta tenendo d’occhio il record di Ancelotti al club. La corsa al titolo della Liga e gli exploit del Real Madrid in Champions League determineranno il suo destino.

Ma l’articolo aggiunge che Kylian Mbappe potrebbe aumentare le speranze del Real Madrid di battere lo United a Pochettino. L’attaccante del PSG ha stretto uno stretto legame con il suo allenatore ed è un secondo grande obiettivo per i Los Blancos. Se l’imminente free agent si trasferirà a Madrid, ci si aspetta che aumenterà gli sforzi per sbarcare anche Pochettino.

PER SAPERNE DI PIÙ: Paul Scholes preoccupato per la stella del Man Utd “troppo morbida” nella vittoria sul Leeds

.

Leave a Comment