Snapchat lancia una nuova promozione di lenti localizzate per “La casa del drago”

Sì, lo so che sei rimasto bruciato dall’ultima stagione di Game of Thrones, in cui il tuo personaggio preferito ha fatto qualcosa di così inspiegabile che ha rovinato tutte e sette le stagioni o lo sviluppo precedente, al punto che difficilmente puoi sopportare di guardare una mappa di Westeros mai più

Ma Game of Thrones sta per tornare, anche se in forma diversa, con il prequel “House of the Dragon” che sarà presentato in anteprima su HBO questo fine settimana.

E a parte i traumi del passato, potrebbe essere positivo (George RR Martin dice che è molto più in linea con la sua visione originale), e in ogni caso, possiamo vedere ancora una volta quei fantastici draghi in TV.

Qual è il fulcro dell’ultima campagna su Snapchat, che consente agli utenti Snap di trasformarsi in draghi tramite varie attivazioni AR all’interno degli strumenti Lens dell’app.

Che sembra piuttosto interessante, ma ancora più interessante, dal punto di vista del social media marketing, è questo elemento dell’ultima campagna HBO/Snap:

Snap e HBO Max si sono anche coordinati con i membri di Snap Lens Network di tutto il mondo per creare esperienze AR Landmarker personalizzate nei loro mercati locali. Questa è la prima partnership che unisce un marchio a un gruppo eterogeneo di Lens Creator su scala globale”.

Lente a scatto della casa del drago

In quella che potrebbe essere una nuova considerazione per i lanci su larga scala, o anche per i marchi più piccoli che cercano di collaborare con una gamma di creatori in diverse regioni, Snap ha facilitato una nuova partnership globale, con vari produttori di lenti, per abilitare nuove forme di coinvolgimento con queste attivazioni della lente.

“Per eseguire la campagna, HBO Max ha fornito ai creatori di lenti risorse AR per ogni drago per costruire le nuove lenti Landmark. Ogni Lens Creator ha selezionato personalmente la posizione per il proprio Landmarker Lens, apportando un potente elemento locale a questa campagna globale”.

Le lenti saranno disponibili nei seguenti luoghi una volta iniziato lo spettacolo:

  • Los Angeles – Venice Beach Grand Canals, costruito da Francis Chen
  • Rio De Janeiro – Statua della Principessa Isabel, costruita da Vitulo & Co
  • Londra – Tower Bridge, costruito da Clara Bacou
  • Chennai – Forte Sankagiri, costruito da RBKavin Studio
  • Mumbai – Stazione CST (IE Chhatrapati Shivaji Maharaj Terminus), costruita da Mohnish Raut e Persica Picardo
  • Praga – Ponte Carlo, costruito da Inna Horobchuk

Inoltre, le attivazioni si evolveranno nel corso della stagione, con i nuovi draghi che appariranno nello show che saranno disponibili anche in questi display.

È un’interessante espansione del solito approccio alla campagna di Lens, con l’approccio più localizzato che potenzialmente aiuta a migliorare il coinvolgimento e coinvolgere ancora più utenti Snap nello spettacolo.

Il che, come notato, potrebbe essere una vendita difficile – ma poi di nuovo, se lo spettacolo è davvero buono, ciò potrebbe aiutare a lavare via almeno parte del cattivo gusto rimasto nella bocca dei fan dopo il terribile finale di stagione de Il Trono di Spade.

E dal punto di vista del marketing digitale, potrebbe evidenziare un nuovo modo di lavorare con la crescente rete di creatori di Snap per creare esperienze più inclusive, rilevanti a livello regionale e coinvolgenti.

Più di 250.000 creatori di lenti hanno già costruito oltre 2,5 milioni di lenti tramite lo strumento di creazione AR “Lens Studio” di Snap. Questo è un grande potenziale per integrazioni più ampie tramite le campagne Snap.

Leave a Comment